BYOD

Convivere e condividere con il BYOD

Molti vantaggi e naturalmente anche rischi da controllare, specialmente quando si parla di condivisione mobile di dati aziendali. Libertà, mobilità, opportunità Mobilità, libertà di uso di equipaggiamento, storage sempre più liquido e immateriale in forma di cloud costituiscono grandi opportunità e problemi per una impresa che arriva da una organizzazione dei file di tipo tradizionale. Storage Switzerland ha pubblicato un articolo sintetico, BYOD's Dark Side: Data Protection, perfetto per approcciare la questione a partire dalla prima nozione fondamentale: lo studio cita Gartner, secondo il quale circa il 70 percento dei dati generati da una impresa risiede su personal computer....

Saperne di più

Tre studi, un acronimo: BYOD

Il portare in ufficio gli apparecchi personali ha un potenziale di riduzione di costi e aumento di produttività. Senza contare la prossima esplosione del fenomeno. Un mercato in più per la sicurezza Nei dati raccolti da un rapporto di Juniper Research si trova probabilmente la dichiarazione definitiva del successo del Bring Your Own Device o BYOD: lo studio Mobile Security: BYOD, mCommerce, Consumer & Enterprise 2013-2018, stima infatti che nei prossimi cinque anni il numero di dipendenti al lavoro su apparecchi informatici scelti in autonomia supererà il miliardo. Ovviamente il BYOD cambia il modo di impostare la gestione IT...

Saperne di più

Mobility: un punto fermo per le aziende

Una delle priorità fondamentali per i CIO, strettamente coniugata alle problematiche Bring Your Own Device. Impatto inevitabile su ogni aspetto del business Durante l'evento Mobile Business Experience 2013 organizzato da Soiel a Milano lo scorso 27 marzo, è stata Monica Basso – Vice President Research di Gartner Italia – a fare il punto sulla diffusione della mobility nelle aziende italiane e illustrare le tendenze previste nel corso del 2013. Dalla relazione di Basso è emersa la presenza di un nexus, un punto focale verso dove a portare l'IT di impresa verso una sempre maggiore mobilità concorrono quattro forze: informazione, cloud, sociale e hardware mobile. Di conseguenza, entro...

Saperne di più

Apparecchi "alieni" in azienda e sicurezza

L’avanzata del Bring Your Own Device è lenta ma inarrestabile. Va compresa in tutte le proprie problematiche Le conseguenze del BYOD Bring Your Own Device, ammettere e permettere in azienda la coesistenza di hardware, software e piattaforme diverse. Si moltiplicano gli studi che la danno per inevitabile; l’azienda del prossimo futuro se ne avvarrà anche a scopo di reclutamento, perché i talenti migliori saranno attirati anche dalla possibilità di lavorare con il proprio setup preferito. Una recente indagine ITIC su un gruppo di 550 aziende di tutto il mondo descrive efficacemente l’ascesa del Bring Your Own Device: tra quanti...

Saperne di più

Tweets recenti

Econocom sostiene e accelera la trasformazione digitale delle aziende e delle pubbliche organizzazioni.
Il gruppo lavora con i suoi clienti per ideare soluzioni digitali utili che creano valore sostenibile nel tempo. Come specialista della digital transformation a 360 gradi, Econocom è l’unico player sul mercato che unisce l’expertise tecnologica e finanziaria grazie alle sue tre aree business chiave: ingegneria finanziaria, distribuzione di asset ICT e servizi digitali. Con 10.300 dipendenti in 18 Paesi e un’esperienza di oltre 45 anni, Econocom registra un fatturato di €3 miliardi. Il titolo Econocom Group è quotato dal 1986 presso il listino Euronext Bruxelles e prende parte agli indici BEL Mid e Family Business.

www.econocom.com