Google

IoT e la battaglia per il cloud

Le grandi del settore anelano a un mercato di miliardi di consumatori e apparecchi. La Internet of Things sta spingendo la domanda di cloud. Senza cloud è impossibile sfruttare pienamente il pieno potenziale dei sistemi connessi e la massa di informazioni che essi generano, per i consumatori o per settori industriali come trasporti, industria, healthcare, smart city eccetera. Chi opera infrastrutture di cloud lo sa bene e fioccano le soluzioni di raccolta, stoccaggio ed elaborazione dei dati in cloud da parte di ogni tipo di azienda. Avere una piattaforma IoT è essenziale perché, secondo Bill McBeath di ChainLink Research,...

Saperne di più

Smartphone e tablet: il meglio del 2016

C'è concorrenza, ci sono prestazioni. Possiamo scegliere bene. Tablet contro ibrido: iPad Pro Surface Pro 4 La scelta tra questi due modelli (sopra) non è facile: un vero tablet come iPad Pro con iOS 9 oppure la versione ibrida di Microsoft con Windows 10 e tastiera staccabile? Secondo Trustedreviews, iPad Pro è il tablet migliore sul mercato e il meglio finora prodotto da Apple, ma Surface Pro 4 può sostituire un laptop – forse anche un desktop – conservando le funzioni del tablet. Potrebbe decidere il prezzo? iPad Pro (713g) costa da 919 a 1.249 euro e stilo e tastiera...

Saperne di più

Smartphone: come combattere i furti

IMEI, PIN, PUK, cancellazione remota dei dati… meglio sapere che cosa fare. Se il device mobile è aziendale Chi ha il permesso di usarlo per chiamate personali, anche in orari non lavorativi e giorni festivi, dovrebbe sincerarsi delle policy di gestione di elementi come questi: Tariffe di roaming (possono generare bollette astronomiche se male comprese). Verranno abolite in Europa solo a giugno 2017, anche se verranno ridimensionate da metà di quest'anno. Procedure di sicurezza in caso di smarrimento o furto. Procedure in caso di blocco della SIM. Che il terminale sia personale, aziendale o ibrido, le nozioni che seguono...

Saperne di più

Ambiente: i dati evidenziano i fatti

I dati e l'innovazione digitale possono fare molto per aiutare l'ambiente. Chi produce più anidride carbonica per combustione di carburante tra Cina, Francia, Germania e Stati Uniti? Chi ha aumentato negli ultimi anni le proprie emissioni, e chi invece le ha ridotte? Jeremy Boy, nel corso del proprio dottorato presso INRIA (Institut national de recherche en informatique et en automatique) ha realizzato una mappa interattiva (si veda sotto) che risponde ad ambedue i quesiti. Boy conta di mettere in luce l'utilità del data processing nel sensibilizzare il pubblico e, in ultima analisi, i decision maker. Google, intanto, ha collaborato...

Saperne di più

Il modello dell'e-commerce si evolve

Più visibilità, più prodotti e servizi, meno intermediari: siti compresi. Moda, artigianato, prodotti culturali o alimentari, servizi, competenze: in tutti i settori si lavora per emulare sul web in modo specialistico il successo commerciale di piattaforme più generaliste come Amazon o eBay. All’inseguimento di questa tendenza e per posizionarsi come nuovi intermediari del commercio elettronico, Google e Facebook hanno annunciato funzioni di acquisto online diretto tramire le rispettive interfacce mobile. Il servizio Purchases on Google, attualmente in fase di collaudo, si basa essenzialmente su link sponsorizzati. Facebook, Pinterest e Twitter sono anch’essi al lavoro per dotarsi di un buy button. Eppure la...

Saperne di più

Tweets recenti

Econocom progetta, supporta e finanzia la trasformazione digitale delle aziende.

Con oltre 10 000 collaboratori presenti in 19 Paesi e un fatturato di 2,5 miliardi di euro, il Gruppo ha tutta l'esperienza e le risorse necessarie a garantire la realizzazione di progetti digitali di qualsiasi dimensione. L'offerta include consulenza, progettazione e/o fornitura di risorse e beni nonché la gestione tecnologica degli asset digitali, delle infrastrutture, delle applicazioni e dei vari servizi di business correlati, con una copertura finanziaria che si declina attraverso formule di canone al consumo.

Il titolo Econocom Group (BE0974266950 - ECONB) è quotato dal 1986 presso il listino Euronext NYSE di Bruxelles e prende parte all’indice BEL Mid. www.econocom.com