Facebook

La realtà virtuale espande il workplace

Videogiochi, healthcare e intrattenimento erano solo i primi passi; dalla formazione alle demo, il potenziale della realtà virtuale nel business è enorme. È rimasta nella memoria collettiva la dimostrazione di realtà virtuale data da Mark Zuckerberg con l'organizzazione di un meeting in cui il fondatore di Facebook e i suoi colleghi Lucy e Michael indossavano un casco Oculus e manipolavano oggetti in comune, chiacchieravano, presentavano documenti e guardavano persino un video, oltre che parlare su Messenger e scattarsi selfie. Non si è vista traccia di un annuncio ufficiale del servizio, ma è chiaro dove vada il futuro del workspace:...

Saperne di più

Con Workplace, Facebook lancia la sfida all'email

Una piattaforma testata in segreto da aziende selezionate, per arrivare al sogno di ogni impresa: eliminare o almeno abbattere i volumi di posta elettronica. Facebook lavora sulle aziende offrendo un servizio per tre dollari al mese per utente. Workplace by Facebook funziona… come Facebook: inviti, mi piace, commenti, eventi, condivisioni eccetera. Ma le funzioni a tutti familiari vengono adattate alle aziende, su un'interfaccia libera dalla pubblicità. La piattaforma di comunicazione consente ai dipendenti di un'azienda di collegarsi vicendevolmente e i profili creati attraverso la posta professionale sono totalmente indipendenti da quelli personali. In questo modo Facebook permette ufficialmente doppie...

Saperne di più

IoT e la battaglia per il cloud

Le grandi del settore anelano a un mercato di miliardi di consumatori e apparecchi. La Internet of Things sta spingendo la domanda di cloud. Senza cloud è impossibile sfruttare pienamente il pieno potenziale dei sistemi connessi e la massa di informazioni che essi generano, per i consumatori o per settori industriali come trasporti, industria, healthcare, smart city eccetera. Chi opera infrastrutture di cloud lo sa bene e fioccano le soluzioni di raccolta, stoccaggio ed elaborazione dei dati in cloud da parte di ogni tipo di azienda. Avere una piattaforma IoT è essenziale perché, secondo Bill McBeath di ChainLink Research,...

Saperne di più

A scuola è l'ora del coding

Non fa ancora parte dei corsi di studio ufficiali, ma i suoi sostenitori ritengono che dovrebbe. Axelle Lemaire, Segretario di stato per il digitale in Francia, si è così espressa: Oggi il codice emerge dappertutto. È essenziale che i nostri bambini abbiano familiarità con l'ambiente digitale e per questo devono imparare la lingua della programmazione, che ha l'identica imortanza delle lingue straniere. Si stanno moltiplicando le imprese e le organizzazioni no profit che offrono a scuola corsi di coding per i ragazzi dai sei ani in su: non è nemmeno necessario sapere leggere! Dal 2013 alcune aziende prominenti nel...

Saperne di più

Il modello dell'e-commerce si evolve

Più visibilità, più prodotti e servizi, meno intermediari: siti compresi. Moda, artigianato, prodotti culturali o alimentari, servizi, competenze: in tutti i settori si lavora per emulare sul web in modo specialistico il successo commerciale di piattaforme più generaliste come Amazon o eBay. All’inseguimento di questa tendenza e per posizionarsi come nuovi intermediari del commercio elettronico, Google e Facebook hanno annunciato funzioni di acquisto online diretto tramire le rispettive interfacce mobile. Il servizio Purchases on Google, attualmente in fase di collaudo, si basa essenzialmente su link sponsorizzati. Facebook, Pinterest e Twitter sono anch’essi al lavoro per dotarsi di un buy button. Eppure la...

Saperne di più

Tweets recenti

Econocom progetta, integra e finanzia l’innovazione, accelerando la trasformazione digitale delle aziende.
Con più di 10.700 collaboratori presenti in 19 Paesi e un fatturato di 3 miliardi di euro, Econocom ha tutta l’esperienza e le risorse necessarie a garantire la realizzazione di progetti digitali di qualsiasi dimensione: consulenza, progettazione e/o fornitura di risorse e beni nonché la gestione tecnologica degli asset digitali, delle infrastrutture, delle applicazioni e dei vari servizi di business correlati, con una copertura finanziaria che si declina attraverso formule di canone al consumo. Econocom ha adottato la forma giuridica di società europea.
Il titolo Econocom Group è quotato dal 1986 presso il listino Euronext NYSE di Bruxelles e prende parte agli indici BEL Mid e Family Business.

www.econocom.com