Azure

Auto connessa o smartphone su ruote?

I Big Data impongono la priorità strategica di offrire servizi mobile per la guida. Dal punto di vista dell'utente, la vera sfida per la smart mobility consiste nello spostarsi dalla mobilità passiva alla mobility as a choice, che ottimizza i tempi di viaggio. Questa visione – enunciata da Jean Bergounioux di Atec/ITS-France, no profit che promuove nell'industria i sistemi di trasporto intelligente – può suonare come fantascienza per gli utenti dei mezzi pubblici e chi viaggia molto ma, grazie alle tecnologie web mobile che stanno gradualmente trasformando il nostro modo di viaggiare, potrebbe diventare presto una realtà concreta. GPS,...

Saperne di più

IoT e la battaglia per il cloud

Le grandi del settore anelano a un mercato di miliardi di consumatori e apparecchi. La Internet of Things sta spingendo la domanda di cloud. Senza cloud è impossibile sfruttare pienamente il pieno potenziale dei sistemi connessi e la massa di informazioni che essi generano, per i consumatori o per settori industriali come trasporti, industria, healthcare, smart city eccetera. Chi opera infrastrutture di cloud lo sa bene e fioccano le soluzioni di raccolta, stoccaggio ed elaborazione dei dati in cloud da parte di ogni tipo di azienda. Avere una piattaforma IoT è essenziale perché, secondo Bill McBeath di ChainLink Research,...

Saperne di più

Le basi del machine learning

Come funziona, a che cosa serve, chi ne sono i protagonisti sul mercato. In quanto branca dell'intelligenza artificiale (AI) il Machine Learning (ML), noto anche come riconoscimento di pattern, non andrebbe confuso con i Big Data. Il blog Pocketful spiega così la relazione tra i due concetti: Il Machine Learning sta ai Big Data come lo Human Learning sta alle esperienze di vita: affrontiamo le situazioni non familiari interpolando ed estrapolando dalle esperienze passate. Machine Learning e Big Data duplicheranno questo comportamento, su scala più massiccia. In sintesi, il Machine Learning è un metodo situato all'intersezione tra matematica e...

Saperne di più

Il sogno (proibito) di Windows open source

Yahoo, Facebook, Google, Apple e la marcia inesorabile del software non proprietario. Nella blogosfera si parla da tempo di una versione open source di Windows da quando Mark Russinovich, uno dei maggiori ingegneri di Microsoft, ha dichiarato in un convegno che la gran parte delle aziende usa sia Windows che Linux. In risposta alla domanda piuttosto provocatoria potrebbe arrivare una versione open source di Windows?, accolta da risate in platea, Russinovich ha dichiarato a sorpresa definitivamente possibile e che quella di oggi è una nuova Microsoft, dove da anni si discute con regolarità del tema. D'altronde, con Linux in funzione...

Saperne di più

SIdO, l'evento europeo dei professionisti IoT

A due passi dall'Italia un evento dirimente per l'Internet delle cose europea. SIdO, il primo evento professionale francese dedicato alla Internet of Things, ha richiamato oltre quattromila visitatori alla Cité Internationale di Lione tra il 7 e l'8 aprile. Convegni, workshop e showroom tecnologici hanno ispirato soggetti dell'industria e della ricerca, laboratori, startup e progettisti riguardo gli ultimi sviluppi nell'universo degli oggetti connessi e tutto il loro potenziale applicativo. Uno dei discorsi di apertura è stato tenuto dal Segretario di stato per l'economia digitale, Axelle Lemaire. Per il settore logistico, SIdO ha offerto a Laurent-Walter Goix, responsabile per le...

Saperne di più
  • 1
  • 2

Tweets recenti

Econocom progetta, integra e finanzia l’innovazione, accelerando la trasformazione digitale delle aziende.
Con più di 10.700 collaboratori presenti in 19 Paesi e un fatturato di 3 miliardi di euro, Econocom ha tutta l’esperienza e le risorse necessarie a garantire la realizzazione di progetti digitali di qualsiasi dimensione: consulenza, progettazione e/o fornitura di risorse e beni nonché la gestione tecnologica degli asset digitali, delle infrastrutture, delle applicazioni e dei vari servizi di business correlati, con una copertura finanziaria che si declina attraverso formule di canone al consumo. Econocom ha adottato la forma giuridica di società europea.
Il titolo Econocom Group è quotato dal 1986 presso il listino Euronext NYSE di Bruxelles e prende parte agli indici BEL Mid e Family Business.

www.econocom.com