Apple

Come ridurre l'impatto ambientale dei gas serra

Gli strumenti digitali sono parte integrante della vita odierna… e responsabili del due percento dei gas inquinanti. L'impatto ambientale annuale del dipendente di una impresa IT equivale al consumo di diciannove lampade a basso consumo, accese tutto il giorno per 220 giorni, un viaggio in auto di 3.100 chilometri e 428 docce. Queste cifre arrivano da Benchmark Green IT, studio condotto su nove organizzazioni che ha coinvolto 515 mila utenti, 2,6 milioni di apparecchi per IT e telecomunicazioni su 56.400 metri quadrati di luoghi dell'IT; i consumi per utente per anno assommano a 1.520 kWh di energia, 514 chilogrammi...

Saperne di più

Pagare la spesa con il bracciale fitness

Gli apparecchi buoni per il Quantified Self verranno buoni anche per lo shopping: è la convergenza. Fitbit ha recentemente acquistato la tecnologia di pagamento contactless di Coin. E se il leader nei fitness tracker si rivolge al pagamento digitale, il suo impatto si fa sentire: con quasi il 25 percento del mercato, ben sopra Xiaomi (19 percento) e Apple (7,5 percento), Fitbit ha aumentato il proprio tasso di diversificazione con una soluzione di pagamenti via NFC. Nel 2014, la startup californiana Coin ha presentato un apparecchio grande come una tesserina che può centralizzare carte di debito, carte di credito...

Saperne di più

Smartphone: il primo bersaglio del cibercrimine

I telefoni di oggi contengono tutti i nostri dati personali, eppure non li proteggiamo adeguatamente. Il telefono non dimentica. I dati personali e professionali che contiene sono preziosi perché gli smartphone sono minicomputer, una porta aperta nella vita privata e professionale dei proprietari: conti bancari, posta di lavoro, dati geografici, foto personali, contatti, reti sociali: uno smartphone accede a tutto. Uno studio di OpinionWay commissionato da Pradeo mostra che quasi l'80 percento delle persone registra sul telefono dati confidenziali, mentre un'altra ricerca – di Symantec – testimonia che il 34 percento degli interpellati conserva sullo smartphone foto e video...

Saperne di più

IoT e la battaglia per il cloud

Le grandi del settore anelano a un mercato di miliardi di consumatori e apparecchi. La Internet of Things sta spingendo la domanda di cloud. Senza cloud è impossibile sfruttare pienamente il pieno potenziale dei sistemi connessi e la massa di informazioni che essi generano, per i consumatori o per settori industriali come trasporti, industria, healthcare, smart city eccetera. Chi opera infrastrutture di cloud lo sa bene e fioccano le soluzioni di raccolta, stoccaggio ed elaborazione dei dati in cloud da parte di ogni tipo di azienda. Avere una piattaforma IoT è essenziale perché, secondo Bill McBeath di ChainLink Research,...

Saperne di più

Smartphone e tablet: il meglio del 2016

C'è concorrenza, ci sono prestazioni. Possiamo scegliere bene. Tablet contro ibrido: iPad Pro Surface Pro 4 La scelta tra questi due modelli (sopra) non è facile: un vero tablet come iPad Pro con iOS 9 oppure la versione ibrida di Microsoft con Windows 10 e tastiera staccabile? Secondo Trustedreviews, iPad Pro è il tablet migliore sul mercato e il meglio finora prodotto da Apple, ma Surface Pro 4 può sostituire un laptop – forse anche un desktop – conservando le funzioni del tablet. Potrebbe decidere il prezzo? iPad Pro (713g) costa da 919 a 1.249 euro e stilo e tastiera...

Saperne di più

Tweets recenti

Econocom sostiene e accelera la trasformazione digitale delle aziende e delle pubbliche organizzazioni.
Il gruppo lavora con i suoi clienti per ideare soluzioni digitali utili che creano valore sostenibile nel tempo. Come specialista della digital transformation a 360 gradi, Econocom è l’unico player sul mercato che unisce l’expertise tecnologica e finanziaria grazie alle sue tre aree business chiave: ingegneria finanziaria, distribuzione di asset ICT e servizi digitali. Con 10.800 dipendenti in 18 Paesi e un’esperienza di oltre 40 anni, Econocom registra un fatturato di €3 miliardi. Il titolo Econocom Group è quotato dal 1986 presso il listino Euronext Bruxelles e prende parte agli indici BEL Mid e Family Business.

www.econocom.com