Possiamo ancora credere a Gartner?

Negli anni, ha cumulato un numero impressionante di previsioni errate in modo anche eclatante. E adesso resta difficile fidarsi di certi giudizi su Windows 8 Toni controversi, esiti incerti Il giornalista americano Ed Bott ha notato una serie di post pubblicati da Gunnar Berger, direttore ricerche di Gartner, a proposito di Windows 8, nei quali si arriva definire bad, pessima, l'esperienza del nuovo sistema operativo di Microsoft su apparecchi privi di interfaccia sensibile al tocco. Così ha deciso di raccogliere alcuni casi eclatanti di previsioni passate di Gartner rivelatesi non esattamente centrate. Per esempio, il 18 ottobre 2006 Gartner...

Saperne di più