Maggiore coinvolgimento e collaborazione, acquisizione di talenti tecnici e informatici… la sperimentazione mostra i vantaggi dei tablet per lo studio.

ipad-education

Benefici per l'insegnamento

Gli studi sull'uso dei tablet in ambiente didattico stanno dando risultati positivi e, come riporta Nielsen in una indagine, anche i genitori sono contenti di quello che accade. I tablet possono migliorare il rendimento degli studenti sotto varie voci:

  • Motivazione
  • Ricerca, condidivisione e pubblicazione di informazioni
  • Collaborazione
  • Sviluppo di skill tecnici e informatici
  • Approccio più individuale all'apprendimento
  • Flessibilità rispetto a spazi e tempi
  • Creatività

E ci sono vantaggi anche per gli insegnanti:

  • Organizzazione e controllo della classe
  • Un nuovo ruolo per il docente
  • Valutazione degli studenti
  • Capacità tecniche e informatiche
  • Qualità visiva dei materiali di apprendimento
  • Ricerca di un approccio originale all'insegnamento

I tablet portano anche qualche difficoltà in cambio di tanti benefici, per esempio difficoltà di concentrazione per alcuni studenti, costo degli equipaggiamenti e necessità di formazione del personale docente e no.

tablette_maternelle

Prove sul campo

e feedback positivi

In tema di effetti benefici dei tablet, un rapporto del Ministero dell'istruzione francese riguardo a un esperimento di inserimento delle tavolette presso bambini di otto anni per scrivere i compiti di scienze, ha evidenziato i seguenti fattori di progresso:

  • Uno strumento digitale semplice, immediatamente operativo, con funzioni ad ampio raggio (fotocamera, videocamera, videoscrittura, visione di documenti, connessione Internet)
  • Scrittura più veloce dei compiti
  • Un nuovo incentivo a imparare

Le tavolette risultano molto utili anche se si fa lezione sul campo; per esempio una classe che studia geologia può fotografare le rocce in loco e poi usare le foto in classe per approfondimenti ulteriori.

Un altro docente ha usato la app Book Creator disponibile su App Store per creare libri digitali e l'ha trovata utile per valutare il livello linguistico di una classe prescolare. A partire da un album fotografico, i bambini hanno creato una storia, per registrarla e ascoltarla in classe, commentandola. Queste registrazioni verbali sono preziose nel valutare le capacità linguistiche dei bambini e seguire i loro progressi durante l'anno.

Le scuole “Steve Jobs” olandesi

Ciò che stiamo facendo sembrerà del tutto normale nel 2020, ha dichiarato Gertjan Kleinpaste, preside di una scuola elementare di Breda, vicino a Rotterdam, una delle undici scuole Steve Jobs dei Paesi Bassi. L'istituto è aperto dalle 7:30 alle 18:30 di tutti i giorni feriali. Gli studenti entrano ed escono a piacere, purché siano presenti nel momento centrale della giornata, tra le 10:30 e le 15. Altra novità: i docenti supervisionano il lavoro di classe ma raramene lo dirigono. Gli studenti imparano con il proprio ritmo mediante iPad e app interattive. Ogni sei settimane si tengono incontri tra studenti, docenti e genitori, a scuola oppure via Skype, per stabilire gli obiettivi di apprendimento delle settimane seguenti.

Radical reform: Dutch iPad schools seek to transform education (Der Spiegel Online)

Tablet usati nell'istruzione

  • Thailandia: 13 milioni (UNESCO 2013)
  • USA: 8 milioni (TechCrunch, 2013)
  • Quebec: 25.000 (Cefrio 2013)
  • Francia: 15.000 (Ludomag, 2013)
  • Belgio: 2.000 (Le Soir, 2013)