Mobile ICT

App da viaggio

Non sono più solo valigie o trolley: per mettersi in viaggio con profitto servono anche le app. Consigli per gli acquisti, di viaggi Varie nazioni hanno realizzato app turistiche che contengono tutte le informazioni altrimenti disponibili sui propri siti riguardo a sicurezza, trasporti, salute, legislazioni e altre materie di interesse. Alcuni esempi significativi: TravelWise Ireland, sviluppata dal Ministero degli Esteri irlandese: iOS. Android.   Conseil Voyageurs, del Ministero degli Esteri francese: iOS. Android.   Smart Traveler, realizzata dal Department of State americano: iOS. Android.   Google Traduttore Traduce tra 103 lingue differenti, comprensiva di alfabeti e sistemi di scrittura,...

Saperne di più

Il turismo ha messo la "e"

L'industria prospera sulle foto pubblicate nei social, i quali vogliono sfruttare l'occasione. Di forte effetto e capaci di catturare l'attenzione in pochi secondi, con un grande impatto emotivo, facili da condividere e coinvolgenti, le fotografie sono diventate un canale comunicativo irrinunciabile per un gran numero di mercati e in special modo per quello del turismo. Anche prima di Internet, le brochure delle agenzie di viaggio e i prospetti degli hotel facevano grande affidamento sulle arti visive per vendere attrattive di sogno, grazie al lavoro di fotografi professionisti. L'impatto del web è stato anche mettere a disposizione di specialisti e...

Saperne di più

Apple Pay continua la sua espansione internazionale

Con Spagna, Svizzera e Francia è avvenuto lo sbarco in Europa continentale del sistema di pagamento per prossimità con iPhone o Apple Watch. A partire da iOS8, dalla tecnologia NFC (Near Field Communication) e dall'identificazione biometrica possibile sugli smartphone e su Apple Watch, Apple Pay si è diffuso dagli Stati Uniti in Cina, Australia, Regno Unito, Singapore e altri Paesi. Ora sta arrivando anche in Europa. Si paga con iPhone purché sia acceso (anche in standby) con un dito sul pulsante Touch ID che rileva l'impronta digitale. Con Apple Watch è sufficiente averlo al polso. Successivamente l'uso della tecnologia...

Saperne di più

Potrebbe essere il tuo ufficio digitale

A chi piacerebbe lavorare da un'isola deserta stile Robinson Crusoe? Bisogna organizzarsi, però. Il lavoro dei sogni: chi non ci ha mai pensato? Dal caso eccezionale dell'ente del turismo del Queensland che ha pubblicizzato nel 2009 il miglior lavoro del mondo, custode di un'isola deserta con un salario generoso e benefit in abbondanza (hanno scritto 34.600 candidati), altre organizzazioni hanno lanciato offerte più o meno allettanti, alla ricerca di candidati con due doti precise: la voglia di scoprire il mondo e la disinvoltura con gli strumenti digitali, che permetta loro di trasformarsi in ambassador per il loro datore di...

Saperne di più

Tavolette e ibridi per il business

Le parole d'ordine sono ibrido e tastiera staccabile: un'occhiata ai tre migliori. Con il primo Surface Pro del 2013, Microsoft ha compiuto un gran passo avanti in questo segmento. Da allora è arrivata alla quarta versione e risposto alla domanda di e-device leggeri con un modello 2-in-1 a tastiera staccabile, Surface Book. Ambedue gli apparecchi sono mirati al mercato enterprise e a chi lavora in movimento. Il mercato globale delle tavolette è declinante (si è ridotto del 14,7% nel primo trimestre 2016) e i produttori cercano di riconquistare posizioni con apparecchi ibridi, nella speranza di estendere la tendenza anche...

Saperne di più

Tweets recenti

Econocom progetta, supporta e finanzia la trasformazione digitale delle aziende.

Con oltre 10 000 collaboratori presenti in 19 Paesi e un fatturato di 2,5 miliardi di euro, il Gruppo ha tutta l'esperienza e le risorse necessarie a garantire la realizzazione di progetti digitali di qualsiasi dimensione. L'offerta include consulenza, progettazione e/o fornitura di risorse e beni nonché la gestione tecnologica degli asset digitali, delle infrastrutture, delle applicazioni e dei vari servizi di business correlati, con una copertura finanziaria che si declina attraverso formule di canone al consumo.

Il titolo Econocom Group (BE0974266950 - ECONB) è quotato dal 1986 presso il listino Euronext NYSE di Bruxelles e prende parte all’indice BEL Mid. www.econocom.com