Retail

Visita guidata ai concept store di NFR Retail

Durante la grande manifestazione retail newyorchese marchi come Sonos, Pirch e LEGO mostrano le loro innovazioni. Secondo Sonos Il marchio hi-fi e hi-tech di Sonos ha ideato uno store concepito in funzione della user experience, per offrire immersività totale assieme a un ascolto perfetto. Il negozio-ammiraglia di SoHo a New York ha mostrato differenti soundscape realizzati dentro case in miniatura, che replicano le diverse stanze di un'abitazione. I visitatori possono provare tutti i prodotti a catalogo e valutare da subito un buon setup per le proprie esigenze. Racconta Jean-Guillaume Roger di Econocom, testimone di prima mano: Un sistema di...

Saperne di più

Il camerino virtuale dentro lo smartphone

Specchi virtuali, prove via smartphone. La realtà aumentata è solo l'inizio. Abiti, auto, AR, Zenfone, Tango Lo smartphone ZenFone AR di Asus è stato uno dei primissimi a supportare Tango, la piattaforma Google di realtà aumentata che funziona a partire da Android 7 (Nougat). Il colosso automobilistico BMW ha usato questo mix con successo per aumentare le vendite dei modelli i3 e i8 mediante la possibilità di visualizzare i veicoli su uno sfondo reale e personalizzarli a piacimento, il tutto comodamente seduti in poltrona invece che da concessionario.   La stessa tecnologia permette di provare gli abiti, come Google...

Saperne di più

Amazon GO: la tecnologia dietro al concept

Niente casse, niente code, niente commessi: è possibile un punto vendita così? Amazon ne ha aperto uno. I centosettanta metri quadrati di superficie del negozi di Seattle sono stati per alcuni mesi a disposizione dei soli dipendenti Amazon, che hanno collaudato il sistema prima dell'apertura al pubblico. Secondo il Wall Street Journal, Amazon conterebbe di aprire diecimila punti vendita analoghi in tutto il mondo entro un decennio. Automatico al cento percento Chiariamo che questa visione della consumer experience è tutt'altro che rivoluzionaria: RFID e NFC sono tecnologie ampiamente usate per superare gli aspetti più frustranti e macchinosi dello shopping....

Saperne di più

Retail: i clienti si informano online ma comprano in negozio

Il cliente medio preferisce comprare fisicamente, anche se ha svolto qualunque altra attività online, ordine compreso. Il web-to-store è strategico. L'esperienza di acquisto si fa sempre più ibrida. Il cliente mescola il meglio del digitale e del mondo fisico; i grandi retailer stanno adeguandosi mentre le realtà locali rischiano di restare indietro, secondo uno studio di Mappy/BVA. I grandi retailer diventano digitali Le pratiche di web-to-store sono proprie di ogni sorta di cliente, senza limiti di località e orari, attraverso media mai così compositi. I grandi retailer stanno imparando a governare queste esigenze e gli utilizzi conseguenti. Il 90%...

Saperne di più

Robot, guanti connessi, droni: gli strumenti che semplificano l'inventario

Robot, sensori e droni compilano inventari più precisi e più in fretta, liberando risorse umane per compiti più importanti. I robot sostituiscono gli umani soprattutto in operazioni noiose come gli inventari. L'impresa canadese 4D Retail Technology, per esempio, offre il robot Space Genius, capace di redigere da solo l'inventario di un intero punto vendita. A bordo di un Segway, il robot scandisce gli scaffali ad altissima risoluzione e applica tecniche di analisi dell'immagine. In questo modo può censire tutta la merce sullo scaffale, rilevare anomalie e proporre di aumentare o ridurre la visibilità di un prodotto. I suoi progettisti...

Saperne di più

Tweets recenti

Econocom progetta, integra e finanzia l’innovazione, accelerando la trasformazione digitale delle aziende.
Con più di 10.700 collaboratori presenti in 19 Paesi e un fatturato di 3 miliardi di euro, Econocom ha tutta l’esperienza e le risorse necessarie a garantire la realizzazione di progetti digitali di qualsiasi dimensione: consulenza, progettazione e/o fornitura di risorse e beni nonché la gestione tecnologica degli asset digitali, delle infrastrutture, delle applicazioni e dei vari servizi di business correlati, con una copertura finanziaria che si declina attraverso formule di canone al consumo. Econocom ha adottato la forma giuridica di società europea.
Il titolo Econocom Group è quotato dal 1986 presso il listino Euronext NYSE di Bruxelles e prende parte agli indici BEL Mid e Family Business.

www.econocom.com